lavoro Svizzera, i salari bassi si concentrano a sud


In Svizzera il 12% dei lavoratori, vale a dire 473'700 persone, percepisce un salario ritenuto basso, vale a dire inferiore a 4'335 franchi al mese, circa 3'900 euro.

Su piano intercantonale risulta particolarmente colpito il Ticino, dove un salariato su quattro guadagna uno stipendio inadeguato. Il cantone sudalpino detiene una quota del 4,1% dei posti di lavoro svizzeri ma al contempo il 9,9% degli impieghi pagati poco.

Ma il fenomeno presenta anche una diversa evoluzione a livello di genere: il 17% delle salariate, pari a due terzi dei casi totali, riceve infatti paghe di questo tipo contro la percentuale assai inferiore (7,6%) che si riscontra tra gli uomini.

Se calcolati in posti di lavoro, quelli con stipendi bassi nel 2016 erano 329'300, pari al 10,2% del totale, stando alle cifre relative alla Rilevazione dei salari 2016Link esterno pubblicato dall'Ufficio federale di statistica (UST).

Un posto di lavoro viene per convenzione considerato a "salario basso" quando la remunerazione ricalcolata sulla base di un equivalente a tempo pieno di 40 ore settimanali è inferiore ai due terzi del salario lordo mediano (6'500 franchi), ovvero a meno di 4'335 franchi lordi al mese.

Parole chiave