Navigation

San Gallo, al via l'OLMA numero 75

La presidente della Confederazione Doris Leuthard alla 75esima OLMA a San Gallo. KEYSTONE/Gian Ehrenzeller

Si è aperta a San Gallo la fiera dell’alimentazione e dell’agricoltura OLMA. Storico appuntamento di ottobre, è giunto alla 75esima edizione ed è stato aperto come di consueto dalla presidente della Confederazione, Doris Leuthard.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2017 - 13:10
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 12.10.2017)

Il o la presidente in carica non sono attesi tanto per il discorso inaugurale, quanto per le fotografie di rito con in braccio un maialino.

L’OLMALink esterno è di gran lunga la fiera più popolare della Svizzera e vi partecipano quest’anno oltre 600 espositori, che occupano 50 mila metri quadri divisi in otto capannoni.

I visitatori attesi su 11 giorni sono 365 mila. Ospite d’onoreLink esterno della 75esima edizione è il canton Turgovia.

Contenuto esterno


Nata come fiera soprattutto agricola, l’esposizione ha poi aperto agli oggetti d’uso comune, dagli elettrodomestici finanche all’elettronica di intrattenimento.

In programmaLink esterno anche gare di tiro alla fune, esposizione di bestiame, la giornata dello jodel e delle dimostrazioni dell’esercito.

Tutto questo, gustando la famosissima salsiccia IGP che ne porta il nome, OLMA-Bratwurst.


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.