La televisione svizzera per l’Italia

La convenienza delle auto elettriche

Un auto elettrica di lusso durante la ricarica.
Più l'auto è di alta gamma e più conviene prenderla elettrica. Keystone/gaetan Bally

Le auto elettriche costano meno delle automobili tradizionali con motore termico. Lo indica lo studio commissionato dall’Ufficio federale dell’energia “Total Cost of Ownership”. Sull’intera durata del possesso di un’automobilei costi totali di quelle elettriche in tutte le classi di vetture - dalle utilitarie ai SUV - sono inferiori a quelli delle auto con motore a combustione interna e a quelli delle ibride plug-in.

Nel 2022, il 17,7% delle nuove immatricolazioni di automobili in Svizzera riguardava veicoli elettrici, 4,4% in più rispetto all’anno precedente. E questa percentuale è destinata a salire nei prossimi anni. 

Per chi si appresta ad acquistare un’automobile nuova, magari elettrica, ora può farlo con cognizione di causa prendendo in considerazione non solo aspetti ambientali ma anche economici. In tal senso lo studio “Total Cost of OwnershipCollegamento esterno” dell’Ufficio federale dell’energia può essere molto utile perché mette a confronto tutti i costi che vengono generati dall’utilizzo di un’automobile lungo l’intera durata del possesso per i diversi tipi di propulsione (in questo calcolo dei costi totali non sono stati considerati né i costi di produzione né quelli dello smaltimento dell’automobile, ma solo i costi generati dall’utilizzo del veicolo, dal momento dell’acquisto alla sua rivendita).

I risultati dello studio

Nello studio vengono prese in esame le automobili acquistate nuove. Si presuppone che venga utilizzata per otto anni e che vengano percorsi annualmente 15’000 km. 

Per entrare subito in tema, le analisi dimostrano che i costi generati dalle auto elettriche sono sempre inferiori a quelli delle automobili a combustione. Nella categoria “utilitarie”, nonostante il prezzo iniziale d’acquisto delle auto elettriche sia decisamente superiore, dopo otto anni le auto a combustione costano comunque 3’000 franchi in più.

Nella “classe media” lo scarto inizia a diventare importante: 13’000 franchi, un divario scavato soprattutto dal costo della benzina. La maggiore differenza la si trova però nella categoria “classe superiore”, con uno scarto di oltre 20’000 franchi. Tra i “SUV”, invece, i costi finali sono molto simili per le tre categorie di propulsione, anche se l’elettrico costa comunque meno.

Un’ultima considerazione. I costi complessivi delle automobili ibride plug-in e di quelle con motore a combustione sono invece simili in tutte le categorie. 

I grafici
swissinfo.ch

Guardando la tabella, risulta evidente che sono due i fattori decisivi che influenzano il costo totale finale e che distinguono le auto elettriche dalle altre due propulsioni: il prezzo iniziale d’acquisto (le elettriche ancora oggi tendenzialmente costano di più delle auto a combustione) e il costo dell’energia. In questo ultimo caso, l’alto costo della benzina incide in maniera decisiva sulla spesa totale.

Attenzione dunque. Se rivendete la vostra auto acquistata nuova dopo sei anni di possesso (e non otto come nell’analisi) e riducete i chilometri percorsi in un anno da 15’000 a 10’000, le auto elettriche in tutte le categorie considerate perdono la loro attrattività economica perché costano almeno il 4% in più. Un dato che va considerato a dipendenza delle vostre abitudini.

Come si è arrivati alle conclusioni?

Lo studio mette a confronto le automobili elettriche con quelle a combustione e ibride plug-in delle categorie “utilitarie”, “classe media”, “classe superiore” e “SUV”.

Per ogni categoria di automobile e tipo di propulsione, sono stati selezionati modelli simili e comparabili. In totale, sono stati confrontati più di 50 modelli di automobili, tra cui:

  • Utilitarie: Renault Clio 1.0 e Renault Zoe R135
  • Classe media: VW Golf 1.5, VW ID.3 e VW Golf 1.4 PHEV
  • Classe superiore: BMW 530i, BMW i4 e BMW PHEV
  • SUV: VW Tiguan 2.0TSI, VW ID.4 e VW Tiguan 1.4 TSI PHEV

A pagine 14 dello studioCollegamento esterno potete trovare tutti i modelli presi in considerazione.

Lo studio non considera eventuali incentivi per l’acquisto del veicolo. Il calcolo è stato fatto per un uomo di 43 anni che ha la patente da 23 anni, con assicurazione casco totale e di nazionalità svizzera.

I singoli fattori che confluiscono nel calcolo dei costi sono molto variabili e influenzano in modo estremamente diversificato la spesa totale. Per rendere lo studio più attendibile, sono state considerate diverse variabili, come i costi energetici, la quota di guida elettrica delle auto ibride plug-in, i costi degli pneumatici, il prezzo d’acquisto di auto elettriche di classe media, la durata del possesso e il chilometraggio annuo.

Contenuto esterno

Per monetizzare il costo dell’energia è stato calcolato in 2 franchi per ogni litro di carburante e 0,23 centesimi per ogni kWh. Per le imposte di circolazione è stata calcolata una media svizzera (ogni Cantone, infatti ha le sue tariffe). Per gli altri dati, sono stati considerati quelli forniti direttamente dai costruttori di automobili validate però con i dati provenienti dal maggiore fornitore svizzero di leasing, dal parco veicoli di una grande azienda elettrica, da un fabbricante di pneumatici e da un sondaggio presso i garagisti.

Le auto elettriche hanno un prezzo d’acquisto superiore rispetto alle auto a combustione, ma considerata l’intera durata del possesso sono più convenienti.

VERO: Il prezzo d’acquisto delle auto elettriche è fino al 20% superiore. Ma considerata l’intera durata del possesso i costi d’acquisto maggiori sono compensati da costi energetici e di manutenzione inferiori.

Gli pneumatici per le auto elettriche sono più costosi di quelli per le auto a combustione.

FALSO: Tutte le auto elettriche possono montare anche pneumatici normali. Acquistare pneumatici più costosi, ottimizzati per le auto elettriche, è facoltativo.

I costi di manutenzione delle auto ibride plug-in sono maggiori di quelli delle auto elettriche.

VERO: I costi di manutenzione sono superiori perché comprendono il servizio sia del motore elettrico sia del motore a combustione. Nella classe media, i costi di manutenzione delle auto ibride plug-in sono quasi il doppio rispetto ai costi delle auto elettriche.

I costi di manutenzione per le auto elettriche sono fino al 70 per cento inferiori a quelli delle auto a combustione.

VERO in parte: I costi di manutenzione delle auto elettriche sono inferiori. Tuttavia, attualmente solo del 20% nella classe superiore e SUV e del 40% nel segmento utilitarie e classe media.

L’acquisto di un’auto elettrica usata comporta dei rischi legati al deterioramento della batteria e al valore residuo dell’auto.

FALSO: Con un comportamento di ricarica normale, l’usura della batteria non comporta alcun rischio particolare. A seconda del produttore, la garanzia copre le prestazioni della batteria fino a otto o dieci anni e 150’000 o 200’000 km. La capacità della batteria scende al di sotto del 70 per cento non prima dei 300’000 km.

Fonte: Total Cost of OwnershipCollegamento esterno



In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR