Navigation

Insoddisfatti e stressati

In Svizzera i lavoratori sono anche preoccupati e cresce soprattutto la paura di perdere l'occupazione. Un clima negativo che si nota soprattutto in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2016 - 20:15

I ticinesi hanno paura di perdere il lavoro, e hanno il terrore di non trovare un nuovo impiego, se dovessero cambiare posto. Lo dice uno studio commissionato dal sindacato Travail.Suisse, presentato oggi a Berna. I ricercatori non si dicono sorpresi dal risultato, ma dalla sua entità, perché così il mercato del lavoro ticinese rischia la paralisi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.