In pillole La settimana in Svizzera

La nuova sede del Gruppo Swatch a Bienne. Opera dell architetto giapponese Shigeru Ban.

La nuova sede del Gruppo Swatch a Bienne. Opera dell'architetto giapponese Shigeru Ban.

Keystone / Peter Klaunzer


La settimana svizzera propone il congedo paternità di 10 giorni (finalmente!) ma anche la caccia libera ai lupi. La polizia poi rende attenta la popolazione della truffa romantica via social. Tutta da leggere poi la vicenda da 007 ma anche molto fantozziana del passaggio di un banchiere da Credit Suisse a Ubs. C'è infine stata anche l'inaugurazione della nuova sede a Bienne del gruppo orologiero Swatch.


Troppi lupi nei Grigioni. Il cantone ha chiesto e ricevuto l'autorizzazione di abbattimento quattro giovani lupi. Il permesso per la regolazione è limitato alla zona abituale di attività dei lupi nei pressi del Piz Beverin e gli abbattimenti dovranno avvenire entro il 31 marzo 2020.


Chi naviga in rete è facile che incappi in raggiri di ogni tipo, tra cui anche sentimentali. A rendere attenti gli internauti su un fenomeno che non risparmia nessuno, sono i corpi di polizia comunali e cantonali. Autorità che hanno lanciato la seconda parte della campagna nazionale di prevenzione delle cybertruffe.


Dal 2021 i neo papà in Svizzera potranno beneficiare di due settimane di congedo paternità pagato. Essi potranno far valere il diritto al congedo paternità nei primi sei mesi dalla nascita di un figlio. I costi annuali sono stimati in 230 milioni di franchi che saranno finanziati mediante le Indennità per perdita di guadagno

 

Iqbal Khan, 43enne banchiere, è passato da Credit Suisse a UBS, ovvero dalla seconda alla prima banca elvetica. Credit Suisse avrebbe spiato per mesi il banchiere di origini pachistane. Ora da un'indagine interna di Credit Suisse, il CEO Tidjane Thiam non ne sapeva nulla, ma i giornali svizzeri hanno riferito di tensioni esistenti da tempo fra Khan e Thiam per questioni private...


Swatch Group ha presentato giovedì un nuovo gioiello: il leader mondiale dell'orologeria ha inaugurato la nuova sede centrale a Bienne. Gli edifici, interamente in legno, sono stati progettati da una star dell'architettura: il giapponese Shigeru Ban.


Parole chiave