Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Giro di vite sui permessi per stranieri

Per il Consiglio Nazionale l'integrazione deve essere un requisito indispensabile per l'ottenimento della residenza

Solo gli stranieri realmente integrati dovrebbero ottenere un'autorizzazione a risiedere in Svizzera. Lo ha deciso il Consiglio nazionale nell'ambito della lunga discussione in merito alla legge sull'integrazione di stranieri.

L'entrata in materia su questo tema era già stata approvata nel 2014 ma poi l'esame particolareggiato era stato rinviato.

Il Governo voleva la concessione del permesso C (quello di domicilio) a persone che sono integrate e vivono da 10 anni in Svizzera. Oggi questa concessione avviene ma non è un diritto. Come gli Stati anche l'altra Camera ha bocciato (con 125 voti contro 65) il diritto automatico al permesso C.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×