Navigation

Pandemia, in Ticino potrebbe rinascere il cinema drive-in

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2020 - 20:16
tvsvizzera.it/Zz con RSI (Quotidiano del 24.04.2020)

Nel cantone Ticino diversi comuni stanno cercando delle soluzioni per proporre delle proiezioni all'aperto che gli spettatori guarderanno, mantenendo in questo modo le distanze di sicurezza, dall'interno delle proprie automobili.

In altri Paesi, nella foto un cinema drive-in a Merl, in Germania, questa soluzione è già realtà. Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved.


Popolarissimo negli Stati Uniti degli anni '50, è presente nell'immaginario collettivo di tutto il mondo, anche se in Svizzera non è certo cosa di tutti i giorni. Presto però potrebbe arrivare in Ticino. Si tratta del cinema drive-in, un modo di poter andare al cinema anche in periodo di pandemia.

Lugano, Mendrisio, Lugano,… molti comuni ticinesi stanno cercando il modo di poter organizzare questo genere di eventi. I dettagli nel servizio della Radiotelevisione svizzera.

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.