Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Corruzione, peggiora la reputazione della Svizzera

Nella classifica pubblicata da Transparency International, passa dal 5° al 7° posto; Danimarca e Finlandia ritenute le più oneste, l'Italia è 61esima

La Svizzera è ritenuta un po' meno onesta rispetto allo scorso anno: la Confederazione perde due posizioni nell'indice di percezione della corruzione pubblicato annualmente da Transparency International dal 1995.

Il punteggio, assegnato a 168 Paesi, va da 0 a 100 e la Svizzera con 86 punti passa dal quinto al settimo posto, mentre in testa alla classifica ci sono Danimarca e Finlandia.

Secondo Transparency International, questo calo è dovuto ad affari di corruzione che hanno riguardato il settore pubblico e la politica -in particolare nel finanziamento dei partiti- e alla facilità con cui si introducono aver illeciti nel paese.

Clicca quiLink esterno per la classifica completa.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×