Navigation

Conti in rosso, per la prima volta dal 2005

Dal consuntivo 2014 della Confederazione emerge un deficit di 124 milioni; per il Consiglio federale, senza misure correttive si prospettano disavanzi miliardari

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2015 - 21:45

Sono stati pubblicati i dati del consuntivo 2014, dai quali cui emerge che per la prima volta dal 2005 la Confederazione si ritrova nelle cifre rosse, con un deficit di 124 milioni di franchi.

Secondo il consiglio federale, nei prossimi anni potrebbero esserci disavanzi miliardari se non si adotteranno misure correttive.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.