La televisione svizzera per l’Italia

Berna e Berlino discutono di cooperazione bilaterale

viola amherd e olaf scholz
VIla Amherd e Olaf Scholz si sono incontrati a Berlino. KEYSTONE

La presidente della Confederazione Viola Amherd ha incontrato mercoledì a Berlino il cancelliere tedesco Olaf Scholz.

Al centro dei colloqui tra la presidente elvetica Viola Amherd e il cancelliere tedesco Olaf Scholz, c’è la cooperazione bilaterale in diversi ambiti: la politica e la sicurezza in Europa – specialmente in relazione alla guerra in Ucraina – la migrazione, l’energia e i trasporti.

Oltre ad aver avuto uno scambio di opinioni sulla situazione attuale, Amherd e Scholz hanno discusso sulle premesse della conferenza di alto livello sulla pace in Ucraina organizzata dalla Svizzera che si terrà sul Bürgenstock, nel canton Nidwaldo, ha comunicato il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) in una nota diramata nella serata di mercoledì. La presidente elvetica, si legge, ha espresso apprezzamento al cancelliere tedesco per l’impegno della Germania nella fase preparatoria del vertice.

Altro tema discusso è stato il processo di ricostruzione dell’Ucraina, in vista dell’evento che si terrà a Berlino l’11 e il 12 giugno, ossia l’Ukraine Recovery Conference (URC).

Contenuto esterno

Le parti hanno poi affrontato le intense relazioni e le forti interconnessioni fra Svizzera e Germania, specialmente nelle regioni di confine, ponendo particolare attenzione sull’importanza “del corridoio Reno-Alpi per il traffico merci su rotaia, sulla cooperazione in materia di energia e protezione del clima, nonché su questioni di politica migratoria”, prosegue il comunicato.

Sono poi stati discussi anche i negoziati in corso tra Berna e Bruxelles. La presidente della Confederazione ha illustrato le questioni su cui le delegazioni negoziali stanno cercando di trovare soluzioni per stabilizzare e sviluppare ulteriormente le strette relazioni a beneficio sia della Svizzera che dell’UE e dei suoi Stati membri.

Amherd e Scholz hanno infine valutato l’impegno dei due Paesi in seno all’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e la situazione in Medio Oriente.

Altri sviluppi
Agenti pronti a dare delle multe.

Altri sviluppi

Multe stradali, Berna firma un accordo con Berlino

Questo contenuto è stato pubblicato al Le multe comminate ad automobilisti tedeschi in Svizzera e a confederati in Germania dovranno essere per forza pagate. Firmato un accordo di polizia bilaterale tra Berna e Berlino.

Di più Multe stradali, Berna firma un accordo con Berlino

Attualità

donna

Altri sviluppi

Più trasparenza nei mandati dei parlamentari? Non se ne fa nulla

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio degli Stati ha respinto martedì una proposta che chiedeva maggiore trasparenza in merito alle attività accessorie dei parlamentari e delle parlamentari.

Di più Più trasparenza nei mandati dei parlamentari? Non se ne fa nulla

Altri sviluppi

Trump verso il giorno del giudizio, De Niro lo attacca

Questo contenuto è stato pubblicato al Si avvicina il giorno del giudizio per Donald Trump nel caso pornostar: dopo oltre un mese di processo, mercoledì il giudice darà le istruzioni alla giuria prima che si ritiri in camera di consiglio. Una decisione è attesa entro fine settimana.

Di più Trump verso il giorno del giudizio, De Niro lo attacca

Altri sviluppi

Il Papa si scusa su seminaristi gay, non volevo offendere

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Papa si scusa sull'epiteto-shock riguardante i seminaristi gay, trapelato a distanza di una settimana dall'incontro a porte chiuse con i vescovi italiani in cui sarebbe stato pronunciato, e che ieri in un baleno ha fatto il giro del mondo.

Di più Il Papa si scusa su seminaristi gay, non volevo offendere
carro armato

Altri sviluppi

Carri armati israeliani nel centro di Rafah

Questo contenuto è stato pubblicato al Malgrado le condanne giunte da tutto il mondo dopo l'attacco di domenica notte, nel quale sono morti decine di civili, l'esercito israeliano prosegue le operazioni nel sud della Striscia di Gaza.

Di più Carri armati israeliani nel centro di Rafah

Altri sviluppi

Un alunno su sei è in sovrappeso

Questo contenuto è stato pubblicato al Il sovrappeso e l'obesità rimangono una sfida per i bambini e gli adolescenti. Secondo un monitoraggio che si riferisce all'anno scolastico 2022/23, un alunno su sei ha problemi con la bilancia.

Di più Un alunno su sei è in sovrappeso

Altri sviluppi

Quasi un terzo degli svizzeri ha già litigato coi vicini, sondaggio

Questo contenuto è stato pubblicato al Secondo un sondaggio in Svizzera quasi un terzo della popolazione ha già vissuto liti con il vicinato. I motivi più comuni sono l'eccesso di rumori, problemi con la lavanderia, infrazioni delle regole sui posteggi e diatribe riguardanti la proprietà di terreni.

Di più Quasi un terzo degli svizzeri ha già litigato coi vicini, sondaggio
bandiere in un viale

Altri sviluppi

Le spie vanno espulse sistematicamente

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio degli Stati ha approvato lunedì una mozione che prevede di rafforzare i meccanismi di espulsione per gli agenti stranieri.

Di più Le spie vanno espulse sistematicamente

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR