Agricoltura del futuro Lanciato in Svizzera l'orto verticale

L orto verticale

Non si vuole solo costruire la fattoria del futuro, ma stabilire un concetto regionale, sostenibile e rispettoso dell'ambiente.

migros

Si chiama 'Vertical Farm' (fattoria verticale), produce erbe aromatiche e insalate in modo decisamente insolito: al chiuso in un vecchio capannone industriale e soprattutto in verticale. Ora questo orto è pronto per la produzione.

In esclusiva per Migros Basilea, la start-up 'GrowcerLink esterno' produce in un capannone alimenti regionali in modo indipendente dalle condizioni atmosferiche, ecologico e a basso consumo d'acqua. I primi sei prodotti della 'Vertical Farm' sono disponibili da meno di un mese in una filiale di Migros a Basilea.

Orto verticale

Creare una superficie coltivata di oltre 1'500 metri quadrati su una superficie inferiore a 400. Questo è possibile grazie all'Agricoltura Verticale. Lo scorso autunno, la start-up e la cooperativa Migros Basilea hanno avviato una collaborazione con l'obiettivo di costruire la prima "Fattoria verticale robotica" della Svizzera su un sito industriale a Basilea.

La motivazione non è solo quella di costruire la fattoria del futuro, ma soprattutto di stabilire un concetto regionale, sostenibile e rispettoso dell'ambiente che rispondesse coraggiosamente alle sfide dei prossimi decenni.

Le piante vengono coltivate nell'azienda agricola dal seme al raccolto e al confezionamento. Luce, temperatura, umidità e sostanze nutritive sono misurati e adattati alle esigenze della rispettiva varietà. In armonia con la moderna tecnologia e con informazioni sempre aggiornate, i dipendenti dei coltivatori possono così rispondere alle esigenze di ogni singola pianta. 

Più ecologico

Secondo studi recenti, l'agricoltura verticale urbana utilizza il 90% in meno di acqua e non richiede praticamente nessun pesticida nocivo. Inoltre, lo scarso spazio può essere utilizzato in modo efficiente e la vicinanza agli agglomerati mantiene le vie di trasporto e quindi il conseguente impatto ambientale basso.

Questa forma di coltivazione innovativa soddisfa i criteri di maggiore regionalità, sostenibilità ed efficienza delle risorse. Chiunque sia interessato a conoscere meglio i prodotti, la coltivazione o i vantaggi dell'agricoltura verticale potrà presto farsi una propria opinione. Presto verranno infatti offerte visite guidate alla fattoria con tanto di degustazione.

Intanto guardate le immagini nel servizio del telegiornale.


tvsvizzera.it/fra con RSI

Parole chiave