Navigation

In Lombardia l'agricoltura cerca di resistere alla crisi

Malgrado il netto calo delle esportazioni e le difficoltà logistiche, in Lombardia il settore agricolo sembra resistere alla crisi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2020 - 08:55
tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 21.4.2020)
Malgrado il coronavirus, la natura non si ferma. Keystone / Matteo Corner

Come per gli altri rami economici, anche l'agricoltura sta pesantemente soffrendo della crisi legata al coronavirus. Secondo la Coldiretti, la principale organizzazione italiana degli imprenditori agricoli, quasi sei aziende agricole su dieci hanno problemi di liquidità.

"L’impatto della pandemia Covid-19 per l’agricoltura varia da comparto a comparto - si legge in un comunicatoLink esterno diramato lunedì - con picchi anche del 100% per l’agriturismo dove sono chiuse per le misure anti contagio tutte le 23'000 strutture italiane mentre tra le aziende agricole che esportano il 70% sta subendo cancellazioni di commesse anche per le difficoltà alle frontiere e si registra anche il crollo dei servizi forniti a bar e ristoranti chiusi per l’emergenza".

Il settore sta però resistendo e alcuni agricoltori cercano di reinventarsi, ad esempio puntando sulla consegna a domicilio.

La RSI è andata a vedere qual è la situazione in alcune aziende della Lombardia:

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.