Navigation

Volkswagen, dietro la truffa

Un software che spegne i dispositivi antismog durante il normale utilizzo e li attiva per i test tra le idee più accreditate fra gli specialisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2015 - 21:04

Non si placa la bufera scatenata dalle falsificazioni dei dati anti-inquinamento di 11 milioni di veicoli venduti in tutto il mondo dal gruppo Volkswagen. Mercoledì è attesa una riunione d'emergenza dei dirigenti del maggior produttore automobilistico al mondo potrebbe tradursi nelle dimissioni del presidente della direzione del gruppo.

In questi giorni, la domanda che tutti si sono posti è la seguente: come ha fatto un gruppo di tale grandezza, sia economica che di popolarità, a "farla" franca? Secondo uno specialista di Losanna è "semplicemente" un software che spegne i dispositivi antismog durante il normale utilizzo e li attiva al momento del test.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.