Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Vietnam, 40 anni dalla Caduta di Saigon

L'entrata nella capitale del Sud delle truppe dell'Esercito Popolare del Nord pose fine alla sanguinosa guerra che, in una ventina d'anni, causò milioni di morti

Quarant'anni fa, il 30 aprile 1975, le truppe dell'Esercito Popolare del Vietnam del Nord e dei Viet Cong conquistavano definitivamente la Capitale del Vietnam del Sud: Saigon, poi ribattezzata Ho Chi Minh City, in onore del carismatico leader comunista.

Proprio a Ho Chi Minh City, giovedì, la memoria è diventata una parata celebrativa per ricordare l'entrata dei carri armati e lo sterminato tappeto di vittime che una ventina d'anni di sanguinosa guerra lasciarono sul campo. Tra i caduti del Nord e del Sud del Vietnam, quasi 1 milione e mezzo; 58mila soldati americani e un incalcolabile numero di civili.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×