Navigation

Strasburgo, Borghezio espulso dall'aula

rsi

Ha esposto una bandiera svizzera durante il dibattito sulle relazioni U.E.-Confederazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2014 - 13:46

Agitando una grande bandiera svizzera e gridando "rispettate il voto del popolo", il parlamentare leghista italiano Mario Borghezio ha interrrotto poco fa il commissario UE agli affari sociali Laszlo Andor all'inizio del dibattito sulle relazioni Svizzera-UE in corso stamane al Parlamento Europeo a Strasburgo. Il presidente dell'assemblea lo ha espulso.

Andor stava esplicitando la posizione della Commissione sullo stato delle relazioni tra la Confederazione e l'Unione europea dopo il voto del 9 febbraio sulla reintroduzione dei contingenti. Borghezio, che poche settimane fa aveva interrotto il presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano al grido di "basta Euro", è uscito dall'aula gridando "Svizzera libera, Padania libera". I commessi gli hanno ritirato la bandiera svizzera.

Borghezio è stato espulso nel giugno 2013 dal gruppo Europa delle Libertà e della Democrazia per insulti al ministro italiano Cecile Kyenge, di origini africane. Nel 2011 era stato sospeso dal gruppo per avere espresso simpatia per le idee del manifesto di Anders Breivik, l'estremista norvegese responsabile del massacro di 69 giovani a Utoya e della morte di 8 persone a Oslo. Nel 2011 era stato arrestato dalla polizia grigionese e bandito dal Cantone per aver tentato di entrare alla conferenza annuale del gruppo Bilderberg a St. Moritz.

Tomas Miglierina

Tutte le notizie su www.rsi.ch/infoLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.