Navigation

Siria, la pace è un miraggio

Un reportage da Aleppo, città colpita dai bombardamenti. Uno scenario confuso e drammatico

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2016 - 20:19

L'offensiva dell'esercito siriano ad Aleppo e i bombardamenti russi hanno provocato la morte di almeno 500 persone. e questo solo nelle ultime settimane.

Più di 30'000 civili si sono messi in marcia verso la Turchia che ha però chiuso le frontiere. L'accordo per un cessate il fuoco, raggiunto lo scorso giovedì, aveva acceso un cauto ottimismo, ma i fatti delle ultime ore, sommati ai raid della Turchia nelle zone curde, hanno allontanato ogni speranza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.