Navigation

Rio, arrestato membro CIO irlandese

L'accusa per Hickey è quella di frode e traffico illecito di biglietti dei Giochi

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2016 - 20:41

Il membro del Cio Patrick Hickey, che è anche presidente del Comitato Olimpico Irlandese e presidente dei Comitati Europei Olimpici, è stato arrestato mercoledì in un albergo di Barra da Tijuca. Il mandato di cattura nei suoi confronti è stato emesso dal giudice Mariana Chu, del tribunale penale di Rio. L'accusa è di frode e traffico illecito di biglietti dei Giochi. Hickeya vrebbe girato quelli di cui aveva disponibilità ad un'agenzia che li rivendeva a prezzi maggiorati.

Al momento dell'arresto, Hickey ha avuto un malore e ora è ricoverato all'ospedale Samaritano di Barra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.