Navigation

Lotta al cancro, l'OMS: muore uno su sei

Contenuto esterno

Nel mondo, il cancro uccide ancora una persona su sei ed è la seconda causa di morte: sono cifre allarmanti, quelle diffuse dall’Organizzazione mondiale della sanità per la giornata mondiale di lotta al cancro celebrata sabato. Numeri che però, sottolinea l’OMS, si possono ridurre con la prevenzione e l’accesso a cure adeguate.

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 febbraio 2017 - 21:30
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 04.02.2017)

Ogni anno, si contano circa 14 milioni di nuovi casi di tumore al mondo, una tendenza che secondo l’OMS nei prossimi due decenni aumenterà del 70%, portando il numero dei malati a circa 25 milioni.

Nel 2015, invece, sono morte quasi nove milioni di persone, soprattutto nei paesi con livelli di reddito più bassi. Nella sola Svizzera i nuovi casi annui diagnosticati sono circa 80 mila.

Cifre che invitano a riflettere, soprattutto se si considera che un terzo dei decessi sono da imputare a cattive abitudini come lo scarso consumo di frutta e verdura, la mancanza di attività fisica, e come sempre il fumo e l'assunzione di alcol.

Oltre ai fattori genetici di ciascun individuo, incidono fattori esterni come le sostanze tossiche del fumo di sigaretta e dell'inquinamento atmosferico, ma anche infezioni e virus. Da qui l’importanza, oltre che di uno stile di vita sano, dei anche i vaccini contro il papilloma virus e l'epatite B.

È importante inoltre investire nella prevenzione, nella diagnostica, e nell’accesso alle cure anche per i malati dei paesi più poveri.



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.