Navigation

Orlando, Obama fa visita ai parenti delle vittime

Il Presidente USA critica i Repubblicani: "Chi difende l'accesso facile ai fucili d'assalto dovrebbe incontrare le famiglie delle vittime"

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 giugno 2016 - 13:05

Barack Obama ha reso omaggio alla città di Orlando, sconvolta dalla strage di domenica scorsa in un locale frequentato da omosessuali. Nel suo discorso, il Presidente americano ha voluto mostrare la sua vicinanza alle famiglie delle vittime, ma non ha risparmiato critiche al Congresso a maggioranza repubblicana, incapace di limitare la vendita delle armi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.