Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Machete nel metro: fermati due sudamericani

(tvsvizzera)

Sarebbero i responsabili dell'aggressione a due dipendenti della metro che avevano chiesto loro i biglietti

Due persone sono state portate negli uffici della questura di Milano e sono sotto interrogatorio per l'aggressione a due ferrovieri a colpi di machete avvenuta ieri sera nella stazione del passante ferroviario di Villapizzone (Milano), a seguito della quale uno dei due potrebbe perdere un braccio.

Secondo quanto ricostruito finora dalla Polfer, il capotreno avrebbe chiesto i biglietti ai pochi passeggeri pronti a salire a bordo, compreso un gruppetto di sudamericani.

Questi si sarebbero rifiutati di mostrare il titolo di viaggio e uno di loro ha estratto un machete da una borsa colpendo al braccio il controllore.

L'altro ferito è un ferroviere di 31 anni che in quel momento non stava lavorando e che è intervenuto in aiuto del collega, ma è stato colpito alla testa riportando un trauma cranico.

All'aggressione avrebbe assistito una donna che è scappata subito dopo per lo spavento.

Foto d'aqrchivio

Foto d'aqrchivio

(tvsvizzera)

×