Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Langhe, Roero e Monferrato patrimonio dell'umanità

(tvsvizzera)

Le colline piemontesi del vino ottengono il riconoscimento Unesco

"I paesaggi culturali vitivinicoli del Piemonte di Langhe-Roero e Monferrato sono una eccezionale testimonianza vivente della tradizione storica della coltivazione della vite, dei processi di vinificazione, di un contesto sociale, rurale e di un tessuto economico basati sulla cultura del vino". Con questa motivazione il comitato dell'Unesco ha inserito a Doha (Qatar) il territorio tra le province di Cuneo, Asti e Alessandria tra i siti "patrimonio mondiale dell'umanità".

La pregiata zona vitivinicola è il cinquantesimo sito italiano ad ottenere il riconoscimento internazionale e il primo in assoluto legato alla cultura e alla tradizione del vino ad essere insignito dall'Unesco. La candidatura era nata dieci anni fa a Canelli e comprende sei territori d'eccellenza in un'area di 10'789 ettari in 29 comuni: la Langa del Barolo, il Castello di Grinzane Cavour, le colline del Barbaresco, Nizza e il Barbera, Canelli e l'Asti spumante, il Monferrato degli Infernotti.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box