Navigation

La piaga del lavoro minorile

Negli ultimi 15 anni, il numero dei piccoli sfruttati è calato di un terzo, ma sono ancora 186 milioni. Più della metà di loro sono impiegati in settori a rischio

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2016 - 20:26

Alla viglia della Giornata internazionale contro il lavoro minorile, l'Organizzazione Internazionale del Lavoro ha pubblicato le sue ultime statistiche su un fenomeno in calo, ma ancora troppo diffuso. Inoltre, più della metà dei piccoli lavoratori sono impiegati in settori ad alto rischio.

Vediamo qualche testimonianza molto toccante.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.