Navigation

In Cile la protesta continua

Centinaia di migliaia di persone sono scese nuovamente in piazza a Santiago del Cile ed in varie altre città del Paese, quando ormai la protesta sociale antigovernativa dura da tre settimane.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2019 - 15:12
tvsvizzera.it/fra con RSI
Foto scattata veneredì 8 novembre in Piazza Italia a Santiago del Cile, centro delle proteste. Keystone / Alberto Valdes

Come nella manifestazione del 25 ottobre, quando la polizia indicò la cifra di 1,2 milioni di manifestanti, piazza Italia è il punto di raccolta della gente, soprattutto giovani che, riferisce il portale Emol, ha riempito tutte le strade vicine, riversandosi, per il momento pacificamente, sull'Alameda e nel Parque Bustamante.

Ma i media cileni sottolineano che non è solo la capitale a protestare. Molte migliaia di persone sfilavano nel pomeriggio nel centro di Vina del Mar e Valparaíso, sede del Parlamento. Simili manifestazioni erano in corso anche a Coquimbo, La Serena e Concepción, dove si segnalavano alcuni incidenti.

Vediamo nel servizio quanto sta avvenendo in Cile.

Contenuto esterno



Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?