Navigation

Gran Bretagna dentro o fuori dall'U.E.?

Entro il 2017 si voterà Preoccupatissima la piazza finanziaria londinese. Molte banche paventano la necessità di spostare le proprie sedi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 maggio 2015 - 21:03

Il Regno Unito deve restare nell'Unione Europea? E' la domanda alla quale i cittadini britannici saranno chiamati a rispondere entro il 2017. Il quesito è stato svelato poco prima della partenza del premier David Cameron per un viaggio in diverse capitali europee

Il referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione Europea non lascia certo indifferente la prima piazza finanziaria europea. A rischio ci sarebbe persino la permanenza delle principali banche londinesi, che potrebbero decidere di spostare i loro quartier generali in caso di divorzio dall'Unione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.