Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Gli "impresentabili" sono 17



Vincenzo De Luca, candidato del PD per le regionali in Campania, accanto al premier italiano Matteo Renzi

Vincenzo De Luca, candidato del PD per le regionali in Campania, accanto al premier italiano Matteo Renzi

(keystone)

Nella lista pubblicata dall'Antimafia anche De Luca, candidato in Campania e sostenuto dal premier Renzi

La commissione parlamentare Antimafia italiana ha pubblicato oggi (venerdì) la lista dei cosiddetti 17 "impresentabili", i candidati alle regionali di domenica sui quali pende un giudizio o un attesa di giudizio. Tra i nomi spiccano il candidato presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca (del PD, sostenuto dal premier Matteo Renzi) e Alessandrina Lonardo (di Forza Italia), moglie di Clemente Mastella.

De Luca, spiega la commissione, sarebbe incandidabile perché "pende un giudizio a suo carico per il reato di concussione continuata", mentre Lady Mastella è in attesa di giudizio per tentata concussione.

Nella lista compaiono anche i nomi di Antonio Ambrosio (Forza Italia), Domenico Elefante (Centro democratico-Scelta civica), Fernando Errico (NCD), Biagio Iacolare (UDC), Alberico Gambino (lista Meloni FDI), Carmela Grimaldi (lista Campania in rete), Sergio Nappi (Caldoro presidente), Luciano Passariello (Fratelli d'Italia), Francesco Plaitano (Popolari per l'Italia), Antonio Scalzone e Raffaele Viscardi (entrambi Popolari per l'Italia).

ANSA/M.Ang./RSI/NEWSLink esterno

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×