Navigation

Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II "uomini coraggiosi"

Una folla di 800'000 fedeli alla cerimonia di canonizzazione dei due papi

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2014 - 22:46

Un lungo applauso ha accompagnato questa mattina in piazza San Pietro l'annuncio della santificazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII. Più di 800'000 fedeli, molti dei quali avevano trascorso la notte al freddo e sotto la pioggia, hanno seguito l'evento in Vaticano e nelle vie e nelle piazze di Roma.

Roncalli e Wojtyla "sono stati due uomini coraggiosi, pieni dello Spirito Santo e hanno dato testimonianza alla Chiesa e al mondo della bontà di Dio, della sua misericordia", ha affermato Papa Francesco. Prima di salire all'altare e dopo la cerimonia Bergoglio si è avvicinato per un abbraccio al Papa emerito Ratzinger che aveva accettato di concelebrare l'evento e prima di lasciare il loggiato del Bernini ha salutato affettuosamente il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Alla funzione hanno partecipato 122 delegazioni internazionali, 10 capi di governo e 24 capi di Stato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.