Navigation

Francia, trionfa Sarkozy e crolla Hollande

Il centro-destra avanza e i socialisti perdono la metà dei dipartimenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2015 - 12:47

In Francia l'alleanza di centro-destra guidata dall'ex presidente Nicolas Sarkozy ha trionfato al secondo turno delle elezioni dipartimentali. Una vittoria che segna la ridiscesa in campo di Sarkozy in vista delle presidenziali del 2017.

Amara, invece, la sconfitta per i socialisti, che hanno perso la metà dei dipartimenti da loro storicamente controllati. Delusa anche Marine Le Pen, rimasta a bocca asciutta con il suo Front national, che ha però confermato il radicamento nel territorio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.