Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Francia, sui Campi Elisi per la Festa nazionale

3200 persone hanno sfilato per il 14 luglio, ricorrenza della presa della Bastiglia; è l'ultima parata del (primo) quinquennio Hollande

È Festa nazionale in Francia. Il 14 luglio 1789 avveniva la presa della Bastiglia e come ogni anno a Parigi si è tenuta la tradizionale parata sui Campi Elisi. Per François Hollande, è l'ultima prima delle elezioni presidenziali nel 2017.

È finita poco fa la tradizionale parata militare partita dall'Arco di Trionfo verso Place de la Condorde, dove hanno sfilato oltre 3200 persone. Tra queste anche 140 soldati australiani e 85 neozelandesi, a Parigi per commemorare la Battaglia della Somme del 1916, che sul fronte occidentale fu una delle più cruente della Grande Guerra.

Ad assistere, sul palco, tra le personalità del mondo politico francese, anche il segretario di Stato americano John Kerry, accolto dal Presidente Hollande per cui, questa, è l'ultima Festa nazionale del quinquennio.

Sulla sua ricandidatura si potrebbe sapere di più questa sera, durante la tradizionale intervista televisiva del 14 luglio dove è inoltre previsto ampio spazio alle questioni internazionali e al tema sicurezza. Lo Stato d'emergenza scattato dopo gli attentati del 13 novembre dovrebbe infatti finire tra meno di due settimane.

Le commemorazioni, per il Presidente francese, avvengono quindi in un contesto sociale caratterizzato da tensioni, causate appunto dalla minaccia terrroristica e dalle elezioni presidenziali del prossimo anno.

La leggera ripresa economica e un calo della disoccupazione potrebbero non essere sufficienti a mantenerlo all'Eliseo. Le difficoltà del Presidente, di fronte anche alle persistenti contestazioni alla Legge sul Lavoro, sembrano al contrario aumentare.

×