Navigation

Evo Morales costretto al ballottaggio

Se fossero confermati i risultati parziali delle elezioni presidenziali in Bolivia, Evo Morales potrebbe essere sulla strada per ottenere un quarto mandato. Con l' 83% dei voti scrutinati, l'ufficio elettorale ha riferito che Morales risulta in testa con il 45,3% dei voti, seguito dal rivale e predecessore Carlos Mesa, al 38,2%. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2019 - 14:33
tvsvizzera.it/fra con RSI
Morale durante uno degli ultimi appuntamenti della sua campagna elettorale a El Alto. Copyright 2019 The Associated Press. All Rights Reserved

Se uno dei due candidati non supera il 50%, come a questo punto molto probabile, ci sarà un ballottaggio tra i primi due piazzati il 15 dicembre.

Nella sua prima reazione, domenica notte il presidente uscente Morales ha dichiarato: "Abbiamo ottenuto un altra vittoria elettorale", grazie "al fondamentale voto delle campagne, che è arrivato tardi a causa delle nevicate".

Dopo l'annuncio dei risultati preliminari dello spoglio, l'ex sindacalista "cocalero" ha parlato domenica sera a La Paz di "una nuova vittoria", e di "un quarto successo elettorale consecutivo". Senza fare allusione al possibile ballottaggio, Evo Morales ha assicurato che, a prescindere da tutto, "contiamo con la maggioranza assoluta sia alla Camera sia al Senato". 

Opposizione

Dal canto suo, l'ex presidente centrista Carlos Mesa ha esordito: "Siamo al ballottaggio! Questo trionfo lo dobbiamo alla lucidità del popolo boliviano e in particolare a tutte le persone, milioni di boliviani, che hanno deciso di votare per Comunidad Ciudadana".

Contenuto esterno


Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?