Navigation

Dramma nel mare in Russia

Più di 50 persone sono morte annegate nell'affondamento di un peschereccio, avvenuto nella notte. A bordo si trovavano 132 persone. Circa 60 persone sono state tratte in salvo in stato di ipotermia. Più di 10 però risultano ancora disperse. È successo nel mare di Okh-otsk, nell'estremo oriente russo

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 aprile 2015 - 13:02

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.