Navigation

Costa Azzurra, re Salman se ne va

Il re saudita aveva preso pieno controllo della spiaggia davanti alla residenza estiva, ma ai cittadini la cosa non è piaciuta

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2015 - 21:04

È durata solo otto giorni la vacanza di re Salman in Costa Azzurra: la plage della Mirandole è tornata accessibile a tutti.

La spiaggia, davanti alla sua residenza, era stata temporaneamente privatizzata per garantire all'illustre ospite sicurezza e privacy. La cosa però non è piaciuta ai residenti che, dopo diverse polemiche, hanno "convinto" il re saudita a togliere il disturbo.

Verrà smontata anche l'ascensore che ha permesso all'anziano re di raggiungere comodamente la spiaggetta dalla villa che fu di Rita Hayworth.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.