Navigation

Calais, altra notte movimentata per i migranti

Il ministro dell'interno francese ha aggiunto 120 agenti ai 300 presenti per rafforzare la zona

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 luglio 2015 - 13:11

A Calais è stata un'altra notte di disperazione per i migranti. Altre centinaia di persone hanno cercato di salire su un mezzo per andare in Gran Bretagna. Dopo il vertice d'emergenza di mercoledì tra Londra e Parigi, la capitale francese ha inviato sul posto 120 poliziotti supplementari. La stampa inglese accusa però la Francia di non fare abbastanza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.