Strasburgo, operazione conclusa Cherif Chekatt colpito a morte dalla polizia

Due agenti di polizia con passamontagna e due furgoni parcheggiati di traverso all entrata di una strada cittadina di sera

Le forze speciali assicurano l'area dell'intervento, giovedì sera a Strasburgo.

Keystone

Cherif Chekatt, il presunto autore dell’attentato al mercato di Natale di Strasburgo, è stato ucciso giovedì sera dalla polizia. Termina così una caccia all’uomo di 48 ore che ha coinvolto 700 agenti delle forze speciali francesi.

L’uomo è stato scovato nel quartiere di Neudorf, lo stesso nel quale viveva e dove aveva fatto perdere le tracce 48 ore prima. Nel grave fatto di sangue avevano perso la vita tre persone, mentre altre 13 sono rimaste ferite.

Come confermato dal ministro dell’Interno Christophe Castaner, verso le 21 Chekatt ha sparato verso una pattuglia di tre agenti, che hanno risposto al fuoco. Non si registrano feriti né tra i poliziotti, né tra gli abitanti del quartiere.


Nel corso del pomeriggio, le forze dell’ordine erano intervenute in forze a Neudorf ma l’operazione non aveva dato esito positivo.


Parole chiave