Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Bergoglio, atto d'accusa contro la Curia Vaticana

Duro discorso del Pontefice sulle 15 malattie che affliggono la Santa Sede

Dopo aver sostituito il cardinale Tarcisio Bertone con il prelato francese Tauran nella carica di Camerlengo, Papa Francesco si è scagliato in un durissimo discorso contro i mali della Curia vaticana. Davanti a vescovi e cardinali riuniti nella Sala Clementina per i rituali auguri di Natale Papa Bergoglio ha paragonato il governo della Santa Sede a un corpo afflitto da 15 "malattie curiali".

Nell'elenco delle 15 malattie Papa Francesco ha sottolineato in particolare l'"Alzeihmer spirituale", la "schizofrenia esistenziale di chi vive una doppia vita" e "la sindrome dell'accumulo di beni". Il Pontefice non ha dimenticato però alcune terapie possibili, tra un certo imbarazzo dei presenti che probabilmente si sono sentiti toccati dal duro atto d'accusa di Bergoglio.

×