La televisione svizzera per l’Italia

Il premier slovacco Fico ferito a colpi di pistola

È in gravissime condizioni il primo ministro slovacco Robert Fico colpito da proiettili al petto e all'addome mentre salutava la popolazione dopo una riunione di Governo. Arrestato l'aggressore.

Contenuto esterno

Il premier slovacco Robert Fico è stato ferito a colpi di arma da fuoco oggi pomeriggio subito dopo una riunione di governo a Handlova, vicino Bratislava.

Fico è stato colpito all’addome, al petto e ad un arto da almeno 3-4 colpi d’arma da fuoco e sarebbe stato trasportato in eliambulanza in ospedale, riportano i media i quali sottolineano che l’attentatore, che si nascondeva tra la folla radunata davanti al centro culturale dove stava parlando il primo ministro, è stato fermato da diversi uomini e dalle forze di sicurezza e poi consegnato alla polizia.

I media slovacchi hanno identificato il sospetto aggressore del premier slovacco Robert Fico come Juraj Cintula, ex dipendente di una società di sicurezza privata e autore di poesie. Durante l’interrogatorio, di cui i media locali rilanciano alcune immagini, Cintula avrebbe detto che “l’ho fatto perché sono in disaccordo con le politiche del Governo”.

“Oggi Robert Fico è stato vittima di un attentato. Gli hanno sparato più volte ed è attualmente in pericolo di morte. È stato trasportato in elicottero a Banská Bystrica, perché il trasporto a Bratislava richiederebbe troppo tempo a causa della necessità di un intervento urgente. A decidere saranno le prossime ore”, si leggeva in un aggiornamento postato nel pomeriggio sulla pagina Facebook di Fico e rilanciato dai media slovacchi.

Un responsabile del partito Smer del premier ha confermato al “Guardian” che il primo ministro è stato colpito all’addome ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Stasera l’emittente tv slovacca TA3, parlando di “intervento riuscito”, ha riferito che Fico è “vigile” ed “in condizioni stabili”.

Nella sua prima reazione alla sparatoria, la presidente della Slovacchia, Zuzana Caputova, si è detta scioccata dall’attacco “brutale e spietato” a Fico e gli ha augurato una pronta guarigione. Messaggi di condanna sono subito giunti anche dai leader di diversi paesi europei.

La presidente della Confederazione si è detta profondamente scioccata: “La Svizzera condanna tutti gli atti di violenza”, ha scritto Viola Amherd in serata in un post sulla piattaforma X.

“In questi tempi difficili, dobbiamo fare del nostro meglio per proteggere la democrazia”, ha continuato la responsabile del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS). Ha poi aggiunto che la Svizzera esprime il proprio sostegno al primo ministro, alla sua famiglia e al popolo slovacco.

Attualità

vigile del fuoco davanti a una palazzina

Altri sviluppi

Fuochi di artificio all’origine dell’esplosione nel Canton Argovia

Questo contenuto è stato pubblicato al L'esplosione che ha devastato un parcheggio sotterraneo e parte di una palazzina a Nussbaumen è dovuta alla manipolazione e allo stoccaggio non corretti di grandi quantità di materiale pirotecnico importato illegalmente in Svizzera.

Di più Fuochi di artificio all’origine dell’esplosione nel Canton Argovia
schede elettorali

Altri sviluppi

Elezioni federali 2023: immigrazione e potere d’acquisto sono stati i temi più popolari

Questo contenuto è stato pubblicato al In occasione delle ultime elezioni svizzere, le preoccupazioni dell'elettorato riguardavano soprattutto l'asilo, l'immigrazione e il potere d'acquisto. Ad approfittarne sono stati soprattutto l'Unione democratica di centro e il Partito socialista.

Di più Elezioni federali 2023: immigrazione e potere d’acquisto sono stati i temi più popolari
uomo

Altri sviluppi

In Svizzera la scuola inclusiva “ha fallito”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente del PLR Thierry Burkart ha chiesto l'abolizione della scuola inclusiva. "Ha fallito", ha dichiarato in un'intervista pubblicata oggi dalle testate del gruppo Tamedia.

Di più In Svizzera la scuola inclusiva “ha fallito”
Medico e paziente

Altri sviluppi

Un nuovo sistema tariffale in ambito sanitario

Questo contenuto è stato pubblicato al Considerate ormai obsolete, le tariffe per le cure ambulatoriali in vigore dal 2004 (TARMED) saranno sostituite nel 2026 dalla nuova struttura tariffale per singola prestazione TARDOC e da una struttura tariffale con importi forfettari.

Di più Un nuovo sistema tariffale in ambito sanitario
Rösti nel corso della conferenza stampa del Governo.

Altri sviluppi

“Il canone va ridotto ma non a 200 franchi”

Questo contenuto è stato pubblicato al Come compromesso all'iniziativa popolare che chiede un abbassamento della quota da destinare al servizio pubblico radiotelevisivo svizzero, il Consiglio federale propone di scendere a 300 franchi.

Di più “Il canone va ridotto ma non a 200 franchi”
Combattenti di Hezbollah.

Altri sviluppi

Israele potrebbe allargare il conflitto al Libano

Questo contenuto è stato pubblicato al Cresce il timore di uno scontro totale imminente tra Israele e gli Hezbollah libanesi, con conseguenze difficili da prevedere.

Di più Israele potrebbe allargare il conflitto al Libano
L'entrata di una filiale della banca UBS in Ticino.

Altri sviluppi

L’acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS non indebolisce la concorrenza

Questo contenuto è stato pubblicato al La concorrenza in ambito bancario in Svizzera non è stata minacciata dall'acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS. È quanto comunica l'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari al termine della sua procedura di controllo.

Di più L’acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS non indebolisce la concorrenza

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR