Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Il centro Italia trema ancora: 20 feriti

Non smettono le scosse. Umbria e Marche le più colpite, ma la terra trema anche a Roma, in Toscana fino in Campania

Non trova pace il centro Italia dove, oggi, domenica, alle 7.40 del mattino una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5, ha fatto tremare ancora l'Umbria (l'epicentro) e le Marche. Il sisma è stato avvertito anche in Toscana, a Roma e più a sud fino in Campania. La protezione civile ha parlato di una ventina di feriti, ma non ci sarebbero vittime.

Mentre nelle zone già colpite, come è facile immaginare, è stato l'inferno.


Le testimonianze

Le parole dei due sindaci di Castelsantangelo e Ussita, due centri già colpiti dal terremoto dei giorni scorsi, e per questo già in gran parte sfollati.

L'inviato da Roma

Gli aggiornamenti da Roma con l'inviato RSI, Nicola Agostinetti. Cosa sta succedendo nella capitale e quali sono gli ultimi aggiornamenti? (dal TG delle 12.30)

Vecchie scosse. Una panoramica sui terromoti degli ultimi anni in Italia

Il terremoto di questa mattina, di magnitudo 6.5, è stato soltanto l'ultimo di una lunga serie negli ultimi anni.

Quello di domenica mattina è il più forte registrato dal 23 novembre del 1980, quando un sisma di magnitudo 6.9 devastò l'Irpinia.
In seguito il centro Italia è stato colpito da uno sciame di scosse nel 1997.

Il terremoto di oggi è stato superiore anche a quello che colpì l'Aquila nel 2009.
Tre anni dopo, nel 2012, l'epicentro di scosse telluriche è stato in Emilia. I
Infine quest'anno: prima di quello odierno, la terra ha tremato ad Amatrice il 24 agosto e, settimana scorsa, quando l'epicentro è stato individuato a Vissa.

Il parere di un esperto. Sono scosse di assestamento o no?

Una situazione davvero allarmante. Il nostro TFG ha raccolto le considerazioni di Domenico Giardini, professore di sismologia e geodinamica al politecnico di Zurigo e responsabile per la commissione grandi rischi per il rischio sismico del Governo italiano al quale, abbiamo chiesto se ci si trova di fronte a scosse di assestamento dopo il sisma di mercoledi sera.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×