Navigation

Brennero, la barriera della discordia

Nonostante le manifestazioni e le polemiche degli scorsi giorni, il governo austriaco ha comunque dato il via ai lavori

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 aprile 2016 - 20:15

È appena iniziata, ma già fa discutere, anzi litigare. Stiamo parlando della realizzazione - da parte degli austriaci - di una barriera al Brennero. Un posto di controllo da attivare in caso di afflusso massiccio di migranti.

A Brennero la maggioranza dei cittadini ha preferito parlare a microfoni spenti. Per alcuni comunque la ragionevolezza è ormai andata persa. Per altri invece tutta questa storia sta incominciando semplicemente a dare fastidio.

È dunque scontro fra Italia e Austria. Nostro reportage dal Brennero dove Vienna ha dato il via alla costruzione di una barriera per fermare il flusso di migranti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.