Navigation

Brennero, caos black bloc

Il corteo di sabato pomeriggio al Brennero reuters

Un gruppo di anarchici, che protesta contro la chiusura del confine, ha attaccato la polizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 maggio 2016 - 17:38

Un poliziotto e alcuni giornalisti sono rimasti feriti negli scontri di oggi, sabato, al valico del Brennero: un gruppo di 500 anarchici, alcuni di questi fermati dalle autorità, hanno manifestato contro la chiusura del confine da parte dell'Austria, con il rafforzamento dei controlli alle frontiere per i migranti.

I black bloc, appena usciti dalla stazione ferroviaria del Brennero, hanno iniziato a lanciare oggetti, pietre e petardi contro le forze dell'ordine — un migliaio di agenti italiani e austriaci — a cui è stato risposto con lacrimogeni.

ATS/px

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.