Navigation

Vacallo, rapina ad un chiosco vicino alla dogana

Il rapinatore ancora non è stato rintracciato

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2016 - 19:34

Una rapina è stata messa a segno questo lunedì pomeriggio in Via del Greggia a Vacallo, a due passi dal valico di confine di Pizzamiglio. Verso le 14.30, un uomo con il volto coperto da un passamontagna è penetrato in un chiosco e, brandendo un coltello, ha minacciato un uomo e una donna che vi lavoravano per poi rubare il denaro dalla cassa. I due hanno riportato ferite leggere.

Il malvivente, scrive la polizia cantonale in una nota, è fuggito a piedi verso l'Italia. Sul posto oltre alla polizia cantonale e a quella comunale, sono arrivati anche i soccorritori della Croce Verde di Lugano e del SAM insieme alle guardie di confine. Nonostante il dispositivo di ricerca si subito scattato, l'aggressore non è ancora stato individuato.

ludoC

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.