Navigation

Stagionali? Mai più, grazie!

Sembrano ricordi lontani ma lo statuto di stagionale, introdotto nel 1934, è rimasto in vigore fino al 2002. Il picco fu negli anni '60 quando si arrivò a oltre 150mila permessi concessi

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 maggio 2015 - 19:23

Una mostra itinerante promossa dal sindacato UNIA per ricordare tutti gli aspetti dello statuto di stagionale e dire no alla sua reintroduzione. Si chiama "Baracche, xenofobia e bambini nascosti" e in questi giorni si può visitare in Piazza del sole a Bellinzona.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.