Navigation

Ricordato l'attentato al Caffè Argana

Cerimonia commemorativa a Marrakech dove 5 anni fa morirono tre giovani ticinesi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2016 - 21:10

Sono state commemorate questa mattina a Marrakech le 17 vittime, tra cui tre giovani ticinesi, dell'attentato terroristico al Caffè Argana. Un'esplosione che scosse la Svizzera italiana e che costò la vita a giovani spensierati giunti in Marocco per trascorrere una vacanza rilassante. Oggi in piazza Jemaa el-fna, dove c'era anche il neo console svizzero a Rabat Massimo Baggi e i familiari delle vittime, si è tenuta una breve cerimonia e una preghiera, davanti alla stele commemorativa posata un anno dopo l'attentato. Quando venne piantato anche un ulivo come simbolo di pace.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?