Oberland bernese Treno regionale deraglia per il forte vento a Lenk

Un immagine del convoglio deragliato a Lenk, con la motrice sdraiata su un fianco a margine dei binari.

Dopo il deragliamento, la motrice è finita su un fianco a margine dei binari.

© KEYSTONE / ANTHONY ANEX


Otto persone sono rimaste ferite mercoledì nel deragliamento di una carrozza ferroviaria a Lenk, nel canton Berna. A causare l'incidente è stata una violenta raffica di vento.

Tra i feriti si contano quattro bambini. Un uomo versa in condizioni di media gravità, le altre sette persone riportano ferite leggere. Sul convoglio, un treno della Montreux-Berner Oberland-Bahn (MOB) poi evacuato, viaggiavano in tutto 22 passeggeri.

L'incidenteLink esterno si è verificato intorno alle 12.40, mentre a Nord delle Alpi soffiavano i forti venti della tempesta Burglind (chiamata così in Svizzera e Germania, ma conosciuta in Francia con il nome di Eleanor).


A deragliare è stata l'automotrice di un convoglio di tre vagoni, sbalzata fuori dai binari e finita su un fianco in un prato innevato. 

Sul posto sono giunte la Guardia aerea svizzera di soccorso Rega nonché decide tra poliziotti, pompieri e altri soccorritori. La polizia cantonale ha aperto un'inchiesta.


A Lenk -località del Simmental, vallata alpina dell'Oberland bernese- era in programma proprio mercoledì l'inaugurazione del 77esimo Campo di sci della gioventù, vacanza gratuita che dà la possibilità a 600 ragazzi di conoscere coetanei di altri cantoni e lingue.

La cerimoniaLink esterno è stata spostata in un luogo chiuso, ma nessuno dei partecipanti né dei 150 volontari -ha riferito il ministro della formazione Johann Schneider-Amman- ha dovuto rinunciare al viaggio a causa della tempesta.




Parole chiave