Navigation

Migranti in Svizzera, Buchs è la porta d'entrata

La città nel Canton San Gallo ha registrato il maggior numero di migranti in entrata, superando il primato di Chiasso

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2015 - 13:03

Con la maggior importanza che la rotta balcanica si è "conquistata", il numero di arrivi in Svizzera che passano dall'Austria sono aumentati. Nella giornata di giovedì a Buchs (Canton San Gallo) è stato registrato l'arrivo di 90 migranti, un numero che rappresenta il triplo rispetto a quello registrato ad agosto.

Se in giugno e luglio a Buchs i numeri erano nettamente inferiori rispetto al Ticino, ad agosto si è notata una crescita. È a partire dal mese di settembre che, per la prima volta, la città sangallese diventata la principale porta d'entrata in Svizzera dei migranti, superando così Chiasso.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?