Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La risposta a Lux Leaks: la trasparenza

La proposta della Commissione europea è che gli stati Ue si scambino ogni tre mesi informazioni sugli sconti fiscali concessi alle grandi società

Gli stati dell'Unione europea, dal prossimo anno, dovrebbero scambiarsi ogni tre mesi informazioni sugli sconti fiscali concessi alle grandi società. È quanto ha proposto mercoledì la Commissione europea per rispondere al cosiddetto scandalo Lux Leaks, il generoso trattamento fiscale che il Lussemburgo ha concesso a numerose multinazionali, emerso quattro mesi fa da rivelazioni di stampa.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×