Navigation

Il turismo con tre letti - A Luino con Francesco Salvi

di Gianluca Mattei

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2016 - 17:56

"Potrebbe essere molto più bella, Luino" dice Francesco Salvi, che ripercorre la sua città mostrandoci fisicamente le sue magagne, i suoi palazzi decadenti e abbandonati in pieno centro, ma anche riproponendo quasi passo a passo i percorsi di Piero Chiara, all'ombra dei platani sul lungolago che non ci sono più. "Mille problemi, interessi e paure bloccano i politici nello sviluppo di una città che potrebbe avere un enorme successo turistico anche se abbiamo una capacità ricettiva di tre letti"

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.