Navigation

Frontalieri, incontro Deputazione-governo ticinese

Discussa l'iniziativa cantonale promossa dal PLR che chiede l'abolizione dell'accordo del 1974

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2014 - 22:28

Lo spinoso capitolo riguardante i frontalieri è stato al centro del consueto incontro tra la Deputazione ticinese a Berna e il governo cantonale, in vista della preparazione dell'imminente sessione delle Camere federali. Tra i temi in discussione proprio l'iniziativa cantonale promossa dal Parlito liberale radicale favorevole all'abolizione dell'intesa del 1974 con l'Italia, per sensibilizzare i due paesi sul problema della pressione proveniente da oltre confine sul mercato del lavoro ticinese. Alla riunione ha partecipato per l'ultima volta l'uscente deputato Fulvio Pelli, ex presidente del PLR a livello nazionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.