La televisione svizzera per l’Italia

Transiteranno più treni nella galleria di base del San Gottardo

Tempi lunghi per il ripristino della galleria di base.
Tempi lunghi per il ripristino della galleria di base, il traffico viaggiatori si adegua. © Keystone / Urs Flueeler

A causa dell’allungamento dei lavori di ripristino della galleria del San Gottardo, le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno deciso di potenziare i collegamenti attraverso la trasversale alpina.

Dal prossimo 10 dicembre nel fine settimana 31 treni, che effettuano il servizio viaggiatori, attraverseranno il tunnel di base con gli stessi tempi di percorrenza precedenti al deragliamento del 10 agosto scorso (gli altri convogli continueranno a transitare sulla vecchia linea di montagna).

Inoltre saranno aumentate le capacità del traffico merci nei giorni feriali. Non è invece prevista nessuna riduzione dei prezzi, come avanzato da più parti in considerazione del generale allungamento dei tempi di percorrenza nord-sud per il traffico viaggiatori.

La nuova ripartizione delle cosiddette tracce è il risultato di un’attenta valutazione delle esigenze del trasporto di viaggiatori e merci e degli interventi di ripristino della canna ovest danneggiata, ha spiegato l’azienda federale in una nota.

Possibili novità in primavera

In considerazione della capacità di esercizio limitata per i noti fatti, le FFS si sono concentrate sui treni per i quali la domanda è maggiore. Per quanto riguarda i viaggiatori, con l’entrata in vigore del prossimo orario e fino a prima di Pasqua 2024, il venerdì sera e il sabato mattina circoleranno verso il Ticino un totale di 17 treni, mentre da domenica pomeriggio ci saranno 14 treni da sud a nord (questi ultimi circoleranno anche nei giorni festivi).

+ Tornano i treni passeggeri nel tunnel del San Gottardo

Sarà inoltre nuovamente disponibile il treno diretto da Bellinzona (in partenza alle 19.20) a Losanna, particolarmente apprezzato dagli studenti che si dirigono verso la regione del Lemano.

Il numero di collegamenti transfrontalieri tra la Svizzera e l’Italia rimarrà analogo a quello attuale, con alcune modifiche: alcuni treni saranno diretti, mentre altri non circoleranno più senza interruzioni. Le FFS consigliano di prenotare il posto a sedere poiché, per motivi di sicurezza, i treni sovraffollati non possono circolare all’interno della galleria di base del San Gottardo.

Ulteriori novità nell’orario potranno esserci in primavera, in particolare durante la festività di Pasqua e nei “ponti” di grande mobilità interna (Ascensione e Pentecoste). In ogni caso, a causa delle restrizioni dovute al cantiere presente nella galleria di base, l’entrata in vigore della cadenza semioraria dei collegamenti ferroviari su questa tratta alpina sarà posticipata fino a che non sarà ripristinata la circolazione normale, verosimilmente all’inizio di autunno del prossimo anno.

Prezzi invariati

In tema di tariffe le FFS, pur affermano di comprendere le richieste di sconti temporanei a causa delle attuali penalizzanti condizioni di viaggio da e per il Ticino, non ridurranno i prezzi dei biglietti. L’azienda assicura che continuerà a offrire biglietti risparmio sui collegamenti da e per il Ticino.

Eccezionalmente, ricordan l’azienda di trasporto, dal 10 settembre scorso, i titolari di un AG Night domiciliati in Ticino possono viaggiare dal Ticino verso la Svizzera tedesca e romanda già a partire dalle 18.00 della domenica sera.

Attualità

gommone di migranti in mare

Altri sviluppi

I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato al Per i soccorsi dei e delle migranti in mare si ricorre alle navi, ma perché esse possano operare c'è bisogno di monitorare le acque e per queste operazioni si ricorre ad aerei ai cui comandi ci sono piloti svizzeri.

Di più I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri
hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah
vista aerea zurigo al tramonto

Altri sviluppi

Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta

Questo contenuto è stato pubblicato al La sicurezza è una preoccupazione importante, per chi viaggia, specialmente se donne e LGBTQ. Secondo una nuova classifica di Forbes Advisor, Zurigo è la quinta città più sicura al mondo

Di più Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR