La televisione svizzera per l’Italia

Quando lo sport è un pericolo

persona in sella a una mountain bike su un sentiero di pietre
Il downhill è una delle attività che causa più incidenti. © Keystone / Gian Ehrenzeller

Da uno studio della SUVA emerge che tra i passatempi all’aperto, il downhill è uno dei più pericolosi

Secondo una ricerca effettuata dalla SUVA (l’istituto nazionale elvetico di assicurazione contro gli infortuni) è emerso che parapendio, gare con veicoli a motore e ciclismo sono i tre sport che provocano il maggior numero di infortuni gravi in Svizzera.

Tra le attività più a rischio c’è anche il downhill, che implica la discesa in mountain bike da terreni ripidi e sconnessi. Mountain bike che è sempre più amata: sul Flumserberg (San Gallo) sono arrivati 20’000 appassionati nel 2021. Numeri che non hanno fatto che aumentare dal 2016, quando è stata aperta la prima pista.

La maggior frequentazione, però, implica anche un maggior numero di incidenti e le statistiche lo dimostrano: “Negli ultimi 10 anni questo tipo di incidenti sono aumentati quasi del 70%. Fortunatamente quelli gravi sono pochi”, spiega la portavoce della SUVA Natascha Obermayr.

Contenuto esterno

I bikers sono consapevoli dei pericoli che corrono e cercano di proteggersi il più possibile: caschi, ginocchiere, parastinchi, guanti, protezioni per la schiena fanno parte della tenuta abituale di questi sportivi.

Obiettivo della SUVA, ora, è ridurre il numero di incidenti in mountain bike e per questo motivo ha elaborato una serie di consigli ad hoc che possono essere consultati su questa paginaCollegamento esterno.

Anche chi è responsabile dei percorsi di montagna cercano di fare la propria parte, rendendo i sentieri sempre più sicuri: “È importante anche il modo in cui viene costruito il percorso. Si possono ad esempio costruire dei salti con dei buchi in cui cadere senza farsi male nel caso il salto non riesca. Oppure costruirli in modo tale da riuscire a superarlo senza problemi. Siamo in contatto con l’Ufficio prevenzione infortuni e visitiamo con loro i nostri percorsi, in modo che la sicurezza sia garantita”, spiega Katja Wildhaber, membro di direzione degli impianti di risalita Flumserberg.

Attualità

fiume

Altri sviluppi

Il Rodano ai livelli di guardia

Questo contenuto è stato pubblicato al In Vallese il Rodano rischia di straripare in alcuni punti. MeteoSvizzera ha emanato un'allerta di grado 3 (su 5). Si tratta di un fenomeno poco frequente, che avviene ogni 10-30 anni.

Di più Il Rodano ai livelli di guardia
robot che giocano a calcio

Altri sviluppi

In netta crescita il numero di nuove imprese in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel primo semestre del 2023 sono state iscritte nel registro di commercio svizzero 27'329 nuove aziende, ossia il 3% in più rispetto a un anno fa.

Di più In netta crescita il numero di nuove imprese in Svizzera
Carcerato palestinese prega dietro le sbarre a Gaza.

Altri sviluppi

L’inferno delle carceri israeliane

Questo contenuto è stato pubblicato al Abusi, trattamenti degradanti, pazienti incatenati ai letti. È la denuncia di un informatore israeliano che ha lavorato nell’infermeria di un carcere dove l'IFD - l’esercito dello Stato ebraico - imprigiona le persone catturate nella Striscia di Gaza.

Di più L’inferno delle carceri israeliane
Studenti davanti al computer.

Altri sviluppi

Liceo, quattro anni per tutti

Questo contenuto è stato pubblicato al La riforma vuole uniformare in tutta la Confederazione la durata dei corsi alle scuole superiori per l'ottenimento della maturità.

Di più Liceo, quattro anni per tutti
Tessere sanitarie su un tavolo.

Altri sviluppi

Emergenza sanitaria, gli assicuratori vogliono parlare all’unisono

Questo contenuto è stato pubblicato al In vista di un nuovo sistema tariffario, voluto dal Governo per tentare di calmierare la spesa sanitaria, le assicurazioni hanno deciso di creare una nuova organizzazione unitaria che ponga fine all'attuale duopolio.

Di più Emergenza sanitaria, gli assicuratori vogliono parlare all’unisono
Il ristorante a Muri (AG) verso cui si sono rivolte le attenzioni degli inquirenti.

Altri sviluppi

Mafie, condannato in Italia ristoratore argoviese

Questo contenuto è stato pubblicato al L'imputato era sospettato di legami con la cosca calabrese Anello-Fruci di Vibo Valenzia. In precedenza erano stati inflitti 11 anni a operaio comunale del Luganese.

Di più Mafie, condannato in Italia ristoratore argoviese
vigile del fuoco davanti a una palazzina

Altri sviluppi

Fuochi di artificio all’origine dell’esplosione nel Canton Argovia

Questo contenuto è stato pubblicato al L'esplosione che ha devastato un parcheggio sotterraneo e parte di una palazzina a Nussbaumen è dovuta alla manipolazione e allo stoccaggio non corretti di grandi quantità di materiale pirotecnico importato illegalmente in Svizzera.

Di più Fuochi di artificio all’origine dell’esplosione nel Canton Argovia
schede elettorali

Altri sviluppi

Elezioni federali 2023: immigrazione e potere d’acquisto sono stati i temi più popolari

Questo contenuto è stato pubblicato al In occasione delle ultime elezioni svizzere, le preoccupazioni dell'elettorato riguardavano soprattutto l'asilo, l'immigrazione e il potere d'acquisto. Ad approfittarne sono stati soprattutto l'Unione democratica di centro e il Partito socialista.

Di più Elezioni federali 2023: immigrazione e potere d’acquisto sono stati i temi più popolari

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR