Navigation

Produttore di armi USA offre 33 milioni alle vittime della strage

Contenuto esterno

Remington, il più antico produttore di armi americano, offre 33 milioni di dollari a nove famiglie delle 26 vittime del massacro nella scuola di Sandy Hook del 2012.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2021 - 13:52

Una strage compiuta con un fucile semi automatico di Remington. L'offerta da 33 milioni segue l'azione legale avviata da nove famiglie delle vittime contro il produttore di armi: una causa in cui chiedevano un patteggiamento da 225 milioni di dollari, che poteva salire fino a un miliardo.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.