Navigation

New York estende l'obbligo del vaccino

La città di New York, preoccupata per l’aumento dei contagi da Covid-19, ha esteso a tutti i suoi dipendenti l’obbligo di farsi vaccinare o di sottoporsi a un test ogni settimana. Queste regole valevano finora solo per il personale sanitario, ma il sindaco Bill de Blasio ha annunciato una stretta, il cui scopo è arginare la diffusione della variante delta.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2021 - 09:04
tvsvizzera.it/mrj
Contenuto esterno

340'000 persone saranno toccate dal provvedimento a partire dal 13 settembre, in concomitanza con l’inizio delle scuole. Chi non sarà vaccinato, inoltre, sarà obbligato ad indossare la mascherina al lavoro. Chi si rifiuterà di ottemperare a questi obblighi non potrà recarsi al lavoro e non sarà pagato.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.